Visualizzazioni totali

BASTAVA POCO PER ESEGUIRE I LAVORI A NORMA

mercoledi' 31 ottobre 2012



Egregio sig. Menga a proposito della pavimentazione di chianche,
chiancole....
ecc., a mio modesto parere, era sufficiente fotografare lo stato dei luoghi
dell'intervento dopo aver numerato le chianche esistenti nella loro
posizione
originale; successivamente dopo la dovuta cernita si riposizionavano nella
loro
posizione originale. Chiaramente non ho scoperto l'acqua calda ma
ancora una
volta la professionalità è un "opzional" e non per tutti.
Speriamo che in
futuro per tali lavori di restauro ci sia più professionalità, altrimenti
la
storia di Ceglie continuerà a scomparire. Distinti saluti, 

F.TO
dott. Giuseppe Cancellieri.

VIA COMANDANTE GULLI SEMPRE AL CENTRO DELL'ATTENZIONE...


MERCOLEDI' 31 OTTOBRE 2012


DOPO LA DENUNZIA DELLA SPAZZATURA E L'AUTO INCENDIATA...NUOVAMENTE IMMONDIZIA...QUALCUNO ALLA DIFFERENZIATA NON VUOLE PROPRIO PASSARE.


Ciao Stefano
Ti segnalo che in via Gulli ( auto incendiata ) c'è il problema delle 
immondizia che regolarmente viene scaricata sotto casa mia e 
sinceramente dopo denuncie ai vigili e al comune ( dove avevano promesso 
di mettere le telecamere ) sono stufo in quanto è uno schifo ,
Poi non ti parlo delle puzza e delle mosche
Ti mando le foto
F.TO
S.M.



NE SA UNA PIU' DEL DIAVOLO...

MARTEDI' 30 OTTOBRE 2012

L'ultima invenzione del DIAVOLETTO ...vai a trovarlo ti ritroverai  sul lato destro del suo blog...tutti gli aggiornamenti in tempo reale.





"PAVIMENTAZIONE DI CIANCHE,CHIANCOLE E CHIANCHIZZE"...LE SPIGOLATURE DI MISTER X


 martedi' 30 ottobre 2012




Leggo in questi giorni di osservazioni riguardo ai lavori relativi alla pavimentazione intorno alla piazzetta vecchia. Mi chiedo: ma devono essere i passanti, i cittadini, insomma la gente ordinaria che deve ogni volta far presente che le cose non vanno bene? Lo so che lo ha fatto presente anche una parte politica. Ma come si fa a farsi passare sotto al naso quello che stanno combinando? E’ chiaro che poi uno deve pensare male e credere che più di qualcuno ci guadagna! Soprattutto chi dovrebbe controllare. Lasciamo perdere la gestione del cantiere perché è a dir poco squallida: la sabbia dei primi giorni lasciata in mezzo alla strada che con la pioggia è arrivata fino a Largo Amendola; accumuli di materiale di scarto ovunque senza aver previsto uno spazio idoneo o un cassone adatto; recinzioni arrangiate; sicurezza zero, a proposito ma esiste un responsabile della sicurezza? DEVE esistere ma dovrebbe vergognarsi insieme al Direttore dei lavori, al Responsabile del Procedimento e insieme a tutti quelli che dovrebbero fare in modo che il lavoro sai eseguito a regola d’arte! Ma che insulto alla storia di Ceglie e alle sue CHIANCHE è quell’arlecchinata di pietre variegate che hanno tagliato e sistemato per terra? Ma da dove arrivano? Sono chiaramente riciclate. Perché non rimettono quelle che levano? In ogni posto d’Italia da me visitato ho sempre visto numerare le pietre tolte per poi riposizionarle al punto giusto. Da noi le levano, le ammassano, le rompono e sembra che neanche le rimettano più… e poi che maniera di trattare la piazzetta è questa? Solo perche le lavorazioni riguardano la strada intorno ad essa non significa che deve essere trattata come una discarica. Insomma ancora una volta uno schifo. E la cosa peggiore è che nessuno vigila e controlla.

    f.to
MISTER X






SONO CELIACO, NON MALATO !



MARTEDI' 30 OTTOBRE 2012



STEFANO TI PREGO DI VOLER DIVULGARE PER PIU' GIORNI QUESTO MESSAGGIO


IL GIORNO SEI NOVEMBRE ALLE ORE 16 PRESSO IL REFETTORIO DELLA SCUOLA E.DE AMICIS IN VIA MACHIAVELLI CI SARA' UN CONVEGNO ORGANIZZATO DALL'ASSOCIAZIONE ITALIANA CELIACHIA , INTERVERRANNO COME RELATORI LA DOTT.VILLIRILLO  DIRIGENTE MEDICO DEL REPARTO PEDIATRIA DELL'OSPEDALE PERRINO, E LA DOTT. SPEDICATO  CONSULENTE NUTRIZIONISTA DELL'AIC. ,INOLTRE IL PRESIDENTE REGIONALE  DELL'AIC MICHELE CALABRESE E IL CONSIGLIERE PROVINCIALE MINGHETTI .IL TUTTO IN COLLABORAZIONE CON L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE E  IL DIRIGENTE SCOLASTICO DOTT.GIULIO SIMONI CHE PRESIDERA' IL CONVEGNO . 

TUTTI I DETTAGLI DEI CORSI...

LUNEDI' 29 OTTOBRE 2012

IL CENTRO ARTISTICO CULTURALE MAC 900 PRESENTA I VARI CORSI DI CUI ALLA LOCANDINA...



CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


 "Corsi di musica, giornalismo, informatica e gruppo scout al Mac 9Cento"

A partire dal mese di novembre a Ceglie, presso il centro "Mac 9Cento", sono in programma corsi di musica (batteria, pianoforte, chitarra, ottoni, canto, basso, contrabbasso), giornalismo e informatica, tutti rivolti a studenti delle scuole di ogni ordine e grado e adulti (senza limite d’età), oltre ad un corso di preparazione alla musica per bambini (18 mesi - 16 anni). Da quest'anno il centro artistico-culturale ospiterà anche il gruppo Scout CNGEI, aperto a tutti gli interessati. Nei prossimi mesi saranno attivati anche corsi di teatro e pizzica. Sabato 3 novembre dalle 9 alle 21 presso la struttura di via San Paolo della Croce è in programma l’evento “Mac’s Open Day”: durante la giornata sarà possibile incontrare gli organizzatori dei corsi per ottenere informazioni ed eventualmente effettuare l’iscrizione.
Il "Mac 9Cento" è l'ex macello comunale. La struttura è stata riqualificata grazie al progetto "Serendipity a Ceglie e Cisternino", realizzato in passato dai due Comuni in questione e inserito nell’ambito del bando regionale "Bollenti Spiriti", finalizzato alla riqualificazione di strutture comunali in disuso, trasformate in cantieri urbani da destinare ai giovani del territorio. Una volta recuperato, il macello è divenuto un centro di socializzazione con sala prove per gruppi musicali, sala montaggio audiovisivi, sala formazione - incontri, piccola caffetteria, il tutto gestito dalla cooperativa "Verde e dintorni" di Cisternino. Per info: mac900@libero.it; 393/9940289; profilo Facebook “Mac 900”
                                                                                                                                                                                         Il gruppo "Mac 9Cento"




CORSI AL MAC 900...


lunedi' 29 ottobre 2012

MALUSANG...


domenica 28 ottobre 2012

lamentela 1

Ciao Stefano, questa mattina, ore 07.45 mi sono recato al ns ospedale,"ops scusa",ex ospedale per donare il sangue. Organizzazione eccellente!! Appena arrivato mi hanno dato il numerino(n°22), la cosa che mi ha deluso è stata un notevole ritardo nella prassi "pre-prelievo", tale da far rinunciare a parecchia gente, la donazione. Il mio prelievo è stato effettuato alle 10.30(ed ero n°22), e come me, parecchi hanno lamentato questo disagio. Spero che il Ns presidente Avis possa trovare una soluzione a tutto ciò, perchè la donazione è una cosa importantissima, però mi dispiacerebbe, che dai risultati delle analisi risultasse "SANGUE ACIDO".
        f.to
Aldo Bellanova



lamentela 2

Stiamo all'ospedale per la donazione AVIS tante persone se ne vanno per la troppa confusione e mancanza di organizzazione poi ci dicono che manca il sangue.

f.to

M.R.

DONAZIONE APERTA A TUTTI

domenica 28 ottobre 2012


Oggi domenica 28 Ottobre dalle 8:00 alle 11:30 GIORNATA DEL DONATORE presso il nostro ospedale.

TORNA L'INCUBO AUTO INCENDIATE A CEGLIE MESSAPICA...

SABATO 27 OTTOBRE 2012
VIA COMANDANTE GULLI...L'AUTO IN FIAMME



VIDEO PRIMA DELL'ARRIVO DEI VIGILI DEL FUOCO


Ormai a CEGLIE MESSAPICA ogni notte i cittadini si ritrovano a dover affrontare un' altra auto incendiata stavolta si tratta di una Volkwagen Polo di una casalinga del posto...ieri notte verso 01,00 in Via Comandante Gulli zona "Mammacara" pieno centro storico... le fiamme sono state appiccate ad una piccola utilitaria sopra descritta...stavolta il rischio è stato maggiore...le stradine della zona sono strettissime e piu' di un'abitazione è rimasta seriamente danneggiata dalle fiamme...intervenuti i vigili del fuoco del vicino distaccamento di Ostuni...nessun ferito...danni al veicolo e alle abitazioni circostanti...questo episodio va ad aggiungersi a tanti altri episodi verificatosi nella nostra citta'...sembra una sfida da piromane seriale...indagano i carabinieri di CEGLIE MESSAPICA allertati ancora una volta a notte inoltrata...dell'episodio ne parla anche il nostro DIAVOLETTO.


LA ZONA COME SI PRESENTA STAMANE

DATI REALI RIGUARDANTE LA DIFFERENZIATA...

sabato 27 ottobre 2012




·           Andamento della raccolta differenziata
Andamento altalenante a causa della difficoltà di conferimento della frazione organica umida, conseguenza della situazione degli impianti terminali di trattamento in Puglia.
Gli impianti presso i quali è possibile conferire a condizioni operative “ragionevoli” e le relative problematiche sono:
Ø  TERSAN di Modugno (BA). Impianto in grado di trattare grandi quantitativi di frazione organica. Purtroppo quest’anno, per lavori di adeguamento e manutenzione straordinaria non ha garantito la continuità del servizio, è stato chiuso anche per periodi lunghi;
Ø  PROGEVA di Laterza (TA). Impianto caratterizzato con limitata disponibilità di conferimento, non sufficiente alla produzione di frazione organica umida di tutti i  Comuni dell’ATO BR/2 e, in ogni caso, non sempre disponibile;
Ø  EDEN 94 di Manduria (TA). Impianto fermo, da quasi un anno, per adeguarsi a seguito di provvedimenti scaturiti da controlli delle autorità preposte;
Ø  BRINDISI. Impianto attivato da poche settimane ed ancora in fase di avviamento.
L’andamento altalenante è stato identico in tutto l’ATO BR/2. I dati sulla percentuale di raccolta differenziata sono pubblicati all’indirizzo http://www.rifiutiebonifica.puglia.it/datipercomuneget.php?id=144). Di seguito si riporta un prospetto esemplificativo della situazione da inizio anno ad oggi.
Mese
% Ceglie
% ATO BR/2
Conferim. a TERSAN
[giorni]
Conferim. a PROGEVA

gen 2012
44,18
44,48
dal 01 al 17
nulla
feb 2012
53,90
57,28
tutto il mese
nulla
mar 2012
39,37
35,22
dal 01 all’11
SI
apr 2012
49,05
50,38
dal 07 al 30
SI
mag 2012
51,71
49,58
dal 01 al 23
nulla
giu 2012
38,68
32,43
nulla
SI
lug 2012
43,34
35,47
nulla
SI
ago 2012
28,21
21,84
nulla
nulla
set 2012
48,49
31,75
tutto il mese
nulla
ott 2012
53,17
Dato aggiornato al 19 ottobre, non disponibile per l’ATO BR/2
A settembre è stato possibile riprendere a conferire alla TERSAN. Solo pochi Comuni dell’ATO BR/2 (tra i quali Ceglie) sono stati in grado di superare delle problematiche “amministrative” e, conseguentemente, la percentuale è decisamente risalita, nonostante settembre, come agosto, sia un mese in cui notoriamente la % subisce un calo.
Infine alcune considerazioni sull’andamento storico della % di raccolta differenziata:
Ø  nel 2010 la punta più alta di % si è avuta a febbraio (50,75%);
Ø  lo scorso anno la punta più alta di % si è avuta a novembre (56,13%). Il dato di dicembre (62,49%) è influenzato dalle bonifiche di inerti effettuate nell’agro.

TUTTI IN PIAZZA PER L'INAUGURAZIONE...



venerdi' 26 ottobre 2012


Comune di Ceglie Messapica
                Provincia di Brindisi
                         ----------
 *> Ufficio Segreteria del Sindaco <*


Comunicato Stampa


Il territorio di Ceglie Messapica è riconosciuto per il suo bellissimo centro storico, per la sana e buona gastronomia e per la sua Piazza simboleggiata dalla torre dell'orologio   affiancato dalle 2 palme.
Il giorno 18 ottobre 2012 l'Amministrazione comunale con grande soddisfazione ha restituito l'identità alla antica "Piazza del Plebiscito" .

Infatti, sono state riposizionate le due campane di cui una nuova che porta inciso l'anno in corso e le due palme phoenix dattilifera, attualmente ritenuta la meno attaccata e attaccabile dal punteruolo rosso.

Per condividere con la cittadinanza il nuovo e recuperato scenario, l'Amministrazione ha organizzato l'inaugurazione che si terrà sabato 27 ottobre  a partite dalle ore 19,30.

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

                                                                           IL SINDACO
                                                                            Luigi Caroli

ANZIANA SIGNORA DERUBATA DI CIRCA 6.000,00 EURO

VENERDI' 26 OTTOBRE 2012

foto da archivi internet

Verso le 11,00 di stamane un'anziana signora di CEGLIE MESSAPICA M.C. CLASSE 1927, dopo aver effettuato un prelievo in banca di circa 6.000,00 euro ha fatto ritorno presso la propria abitazione sita in Via Perosi, adiacente L'AUTOSCUOLA ELIA, dopo qualche minuto l'anziana signora si vede dietro al suo ingresso una signora distinta che si qualifica come un' assistente sociale mandata da BRINDISI, chiede con modi garbati di poter visionare le medicine assunte dalla pensionata...e fin qui tutto tranquillo...la signora fidandosi si porta in camera da letto ma stranamente si vede seguita da questa truffatrice che senza gioco di parole le alleggerisce il mobile di tutti i suoi averi comprensivi delle 6.000,00 euro  in contanti, precedentemente prelevati dalla banca,una volta ottenuto furbescamente quanto voluto,senza nemmeno salutare e "ringraziare" la sventurata è fuggita per le vie del paese lasciando la pensionata con un pugno di mosche e nella piu' disperazione totale...la nonnina,una volta ripresosi dallo spavento, ha allertato i vigili e carabinieri ma della truffatrice nemmeno l'ombra...istituiti vari controlli sul territorio ma a tutt'ora ancora nessun arresto...continuano le indagini dei carabinieri di Ceglie Messapica.

RINGRAZIAMENTI...

VENERDI' 26 OTTOBRE 2012


L'amministrazione comunale di CEGLIE MESSAPICA ringrazia per i 2 volumi ritrovati e consegnati.

MI RITORNI IN MENTE...

venerdi' 26 OTTOBRE 2012


Avanti ieri il DIAVOLETTO ha pubblicato il post riguardante DON MICHELE ELIA e i suoi 15 anni di sacerdozio (Auguri da parte mia per il traguardo raggiunto)...facendo riferimento anche al partito TEMPI NUOVI creato dallo stesso...pensando a quel periodo mi preme ricordare ai miei lettori e a quelli del DIAVOLETTO che nello stesso periodo vi fu la nascita e la presentazione di un altro partito e precisamente FRONTE DI REVISIONE NAZIONALE con a capo l'AVV. PIETRO ALLEGRETTI...la sezione, sita in via San Rocco, ancora conserva la targhetta del partito...sicuramente il proprietario dell'immobile ha dimenticato di rimuoverla.




Pubblico uno stralcio di cosa si riprometteva di fare questo nuovo partito politico.




















































GLI ALBERI SONO DI TIPOLOGIA DIVERSA...LE SPIGOLATURE DI MISTER X


giovedi' 25 ottobre 2012

FOTO STEFANO MENGA...MODIFICATA DA MISTER X

Palma sgraziata.
Secondo me è vero che ora la nostra Ceglie ha di nuovo i suoi elementi che la caratterizzavano da sempre e cioè il campanile “completo” e le due palme ai lati. E sono il primo a esserne contento. Non dobbiamo ringraziare nessuno di quelli che se ne sono occupati per un motivo semplice: è il loro lavoro. Potevamo formulare dei complimenti se il risultato fosse stato, diciamo, oltre le aspettative. Gli addetti non devono stupire o impegnarsi oltremodo perché sono persone ordinarie che fanno il loro ordinario lavoro. Diciamo allora che sarebbe gradito dalla popolazione (sempre secondo me) se questo ordinario lavoro fosse svolto con quello che alcuni chiamano “IL MODO DI FARE DEL BUON PADRE DI FAMIGLIA”. Ora, mi dice qualcuno quale “buon padre di famiglia”, avrebbe messo lì due alberi di uguale tipologia ma dalle geometrie completamente differenti?? Ma come si fa ad acquistare un albero che ha il tronco perfettamente “cilindrico” e uno con un tronco perfettamente “conico”? Ci vuol un bel coraggio oppure le fette di salame sugli occhi o qualcos’altro che non voglio insinuare…
Sicuramente i soliti qualunquisti (quelli che dicono che a Ceglie siamo buoni solo e sempre a lamentarci di qualsiasi cosa) i mediocri (quelli ai quali va bene sempre tutto) e gli egoisti (quelli ai quali non importa di nulla se non di loro stessi) saranno in disaccordo con queste osservazioni ma, fino a quando qualcuno si accorge delle cose che non vanno e finchè si potranno fare presente, è giusto se non doveroso segnalarlo.
PROPOSTA? Chi si è occupato dell’acquisto, deve andare da chi gli ha venduto le palme e chiederne la sostituzione. Non credo avrà bisogno di tante spiegazioni. Altrimenti, ancora una volta Ceglie, sarà derisa da tutti…

     F.TO
MISTER X

IL SOLITO ANONIMO IDIOTA ...


giovedi' 24 ottobre 2012


PER ESSERE UN BRAVO BLOGGER DI CRONACA DEVO ANCHE CONOSCERE IL TRAFFICO AEREO PRESENTE SU CEGLIE MESSAPICA...poi non capisco che notizia e' un elicottero che sorvola la nostra citta'.



"Amico di zona mircar, anche io mi sono incuriosito di questi elicotteri, ma penso che cronachette non saprà risponderci in merito, visto che va un giorno indietro con le notizie, o meglio, quando le pubblica, abbiamo già gettato i giornali.

Di nuovo però c'è la zucca di halloueen!"

f.to
anonimo  

LAVORI NEL CENTRO STORICO...



mercoledi' 24 ottobre 2012



-Al Responsabile di Procedimento Ing. Giuseppe Olivieri
-Al Direttore dei lavori  Ing. Francesco Giudice
 Comune di San Vito dei Normanni

e p.c.

-Al Sindaco di San Vito dei Normanni

-Al Sindaco di Ceglie Messapica


         
Oggetto: Lavori percorso di Ceglie Messapica “Rete dei centri storici,percorsi tematici e viabilità   lenta per una fruizione sostenibile” PO FERS 2007-13 ASSE VII AZIONE 7.2.1
 


Premesso che:

sono in corso i lavori di recupero e ristrutturazione della Piazza Vecchia di Ceglie Messapica, finanziati attraverso il PO FERS 2007-13 ASSE VII AZIONE 7.2.1;

numerosi cittadini e diversi tecnici hanno segnalato ai sottoscritti   che  la messa in opera della  pavimentazione della piazza di cui sopra desta non poche perplessità circa la corretta esecuzione dei lavori, anche in considerazione del fatto che la qualità delle basole utilizzate sembra essere di scarsa qualità.


a seguito di un nostro sopralluogo abbiamo constatato di persona che  le segnalazioni dei cittadini e dei tecnici circa la qualità dei lavori  non erano affatto  infondate ma meritano un approfondimento.

Considerato che:

abbiamo avuto le stesse riserve sui lavori gia effettuati, con il medesimo finanziamento,  in Via Muri e Piazza Belvedere  e i cui risultati sono sotto gli occhi di tutti.

 in maniera superficiale e senza un’attenta verifica della realizzazione dei lavori, il Comune di Ceglie Messapica, in data 05.07.2012, ha preso in consegna anticipata dal Comune capofila che precedentemente otteneva tale consegna dalla ditta aggiudicataria dei lavori la RTI costituita da R.A. Costruzioni srl e Roma Costruzioni srl, Piazza Belvedere di circa 950 mq. e Via Muri di circa 1500 mq;

in riferimento ai lavori di Via Muri e Piazza Belvedere, è urgente ed indispensabile  un’attenta verifica da parte del collaudatore in sede di collaudo finale ai sensi del Regolamento dei Lavori Pubblici vigente.



Tutto ciò premesso e considerato:


chiediamo, al Responsabile del Procedimento e al Direttore dei Lavori una attenta e urgente verifica dei lavori in corso in Piazza Vecchia a Ceglie Messapica, con particolare riferimento alla qualità delle basole, alla loro posa in opera oltre all'accertamento di una corretta realizzazione dei lavori.
   
   
Fermo restando che è auspicabile altresì, una  verifica dei lavori da parte dei responsabili tecnici e amministrativi del Comune di Ceglie M.ca, sino ad oggi assente nella tutela degli  interessi generali della città.

La nostra richiesta scaturisce dal mandato elettivo di consiglieri  comunali, a cui sono delegati compiti di controllo, anche nella realizzazione di opere pubbliche.

Con la presente chiediamo di essere messi al corrente delle risultanze della verifica dei lavori di recupero della Piazza Vecchia di Ceglie Messsapica e degli eventuali provvedimenti adottati.


Ceglie Messapica


                                                           Con osservanza

                          I CONSIGLIERI COMUNALI DI CEGLIE MESSAPICA

Rocco Argentiero            Tommaso Argentiero        Donato Gianfreda         Nicola Trinchera

INOSSERVANZA DEGLI OBBLIGHI...ARRESTATO


MARTEDI' 23 OTTOBRE 2012

FOTO DA SITI INTERNET


Ceglie Messapica: viola le prescrizioni, arrestato




I Carabinieri della Stazione di Ceglie Messapica hanno tratto in arresto C.A., 36enne del posto, per inosservanza alle prescrizioni.
L'uomo,
in atto sottoposto alla misura della sorveglianza speciale di P.S. con 
obbligo di soggiorno, è stato rintracciato dopo vari giorni di 
irreperibilità, in violazione alle prescrizioni imposte con la misura in
espiazione. L'arrestato è ora ristretto presso la casa 
circondariale di 
Brindisi.

DISAGIO PARZIALMENTE RISOLTO...

martedi' 23 ottobre 2012

FOTO ARCHIVI STEFANO MENGA

Gli studenti dell'istituto C. Agostinelli IPSSAR di Ceglie Messapica,dopo aver ricevuto in mattinata le 8 classi in contrada Galante,
ringraziano le Istituzioni e la Preside Angela Albanese di aver 
risolto parzialmente il disagio subito dagli alunni stessi dall'inizio 
dell'anno. Infatti questa mattina nelle nuove aule mancavano alcune 
plafoniere, lavagne e sedie. Inoltre la mancanza di un muro di 
cartongesso che separerebbe il cantiere delle aule ha creato disagio 
per chi soffre di allergie. Gli alunni sono comunque fiduciosi di 
vedere quanto prima i lavori ultimati.

F.TO

Arcangela Balestra

CIRACI' RISPONDE A FERRARESE...


                     LUNEDI' 22 OTTOBRE 2012

Nicola Ciracì
BRINDISI – I commenti sull’incendio di stamani in Cittadella della Ricerca, che ha distrutto importanti documenti sulle gestioni della società che ha governato il comprensorio scientifico-tecnologico brindisino, sono un assaggio di ciò che sarà la seduta consiliare di domani in Provincia dedicata proprio alla relazione della commissione d’inchiesta che ha indagato su bilanci e amministrazione della stessa Cittadella, ora in liquidazione. Dopo le dichiarazioni che Massimo Ferrarese, presidente dimissionario della Provincia, ha affidato a Facebook, ecco quelle del presidente della commissione d’indagine, Nicola Ciracì del Pdl

fonte BrindisiReport.

DOPO 6 ANNI IL SUO CUORE HA CESSATO DI BATTERE...

LUNEDI' 22 OTTOBRE 2012

foto da siti internet

Correva l'anno 2006 come ogni mattina C.R. di anni 44, cegliese, si alzava presto per andare a lavorare...per cause ancora non chiare a meta' giornata l'operaio si ritrovava a terra da un'altezza di circa 10 mt  con alcuni arti e la testa rotti ...trasportato dai colleghi al vicino ospedale fu trasferito immediatamente al PERRINO di BRINDISI per le numerose e gravissime ferite riportate nell'incidente sul lavoro...dopo circa 3 mesi di di coma quasi per miracolo i medici riuscirono a fargli riprendere l'attivita' motoria...dopo quasi un anno fu dimesso...La cosa che destava piu' preoccupazione all'epoca dei fatti era la mancanza di buona parte frontale del cranio...sempre sotto cura era riuscito a vivere per altri 6 anni...in data di oggi il suo cuore ha cessato di battere all'ospedale di TRANI...condoglianze ai familiari.

NELLA NOTTE 3 ROGHI A CEGLIE MESSAPICA...

lunedi' 22 ottobre 2012

FOTO GOOGLE EARTH

Nella notte tra sabato 20 e domenica 21 ignoti hanno appiccato il fuoco su 3 poderi diversi e precisamente:  alla proprieta' RICCI,DOVIZIOSO e BRUNO quest'ultimo originario di VILLA CASTELLI...i terreni, sia pure con accesso da strade diverse, si trovano tutti in agro di Ceglie Messapica contrada "Castelluccio-Carbone" e si trovano tutti nella stessa zona...per i carabinieri si tratta dello stesso piromane che ha agito a tutti e 3 gli incendi...i danni sono stati notevoli...animali morti, qualche auto ed altre attrezzature presenti sulle aziende agricole...possiamo anche affermare che solo il rapido intervento dei proprietari hanno evitato danni superiori a quelli sopra descritti...INDAGINI A 360 GRADI PER RISALIRE AGLI AUTORI DI TALE GESTO.

TOMMASO ARGENTIERO VUOLE IL CAMPO SPORTIVO AGIBILE ...


LUNEDI' 22 OTTOBRE 2012

Al Sindaco
   
e p.c.
    Al Presidente del Consiglio Comunale
    Al Segretario Comunale

             Comune di Ceglie Messapica





                                                            INTERROGAZIONE



        Oggetto: Inagibilità del campo sportivo comunale.




 Premesso che:

-         la volontà di assicurare alla nostra città, entro i primi cinquanta giorni dall’elezione, un campo sportivo a regola d’arte era stata da lei più volte espressa durante la campagna elettorale, ovviamente allo scopo di vincere le elezioni. Nella sua relazione, del 18 maggio 2010, di presentazione al Consiglio Comunale delle linee programmatiche di mandato assicurò che quella promessa l’avrebbe mantenuta;

-         in questi anni nessun intervento migliorativo è stato fatto nei confronti del campo sportivo comunale. Non è stato nemmeno assicurato un minimo di manutenzione ordinaria della struttura;


-         unico impegno nei confronti del campo sportivo è stato quello di delegare un consigliere comunale di maggioranza alla sua gestione. In merito non dico nulla poiché non ricordo nemmeno chi è il consigliere delegato, inoltre, questa delega, come le altre, autoconferitasi dai consiglieri comunali di maggioranza, non ha nessuna valenza amministrativa, per essere chiari: è fasulla;

Considerato che:

-         in conseguenza al totale abbandono, il campo sportivo di Ceglie Messapica è stato reso
inagibile dalla sua Amministrazione. I tanti ragazzi delle società sportive, per svolgere i loro campionati, sono costretti a chiedere ospitalità a strutture presso altri Comuni;

-         enorme è il disagio per i ragazzi e per le loro famiglie per  questa situazione;

-         i dirigenti e gli istruttori delle società sportive non meritano di essere trattati in questo modo, considerati gli sforzi economici e l’impegno che mettono a disposizione per continuare a garantire la possibilità a tanti ragazzi della nostra città di poter praticare il gioco del calcio;


-         lo scorso mese di maggio  toccava al Comune di Ceglie l’organizzazione dei Giochi della Gioventù, che vedono ogni anno coinvolte diverse scuole dei comuni  della nostra provincia. In quella occasione non abbiamo fatto  una bella figura considerato che, pur organizzati da Ceglie, i giochi si sono svolti ad Ostuni, poiché non si è ritenuto idoneo, a differenza di qualche anno prima, il campo sportivo comunale di Ceglie.



Tutto ciò premesso e considerato, si chiede di sapere se non  ritiene opportuno:


1)      determinare un intervento urgente per garantire l’utilizzo del campo sportivo comunale per assicurare ai tanti ragazzi di Ceglie di poter praticare il gioco del calcio anche nella propria città;

2)       in attesa di fare i lavori, per rendere agibile la struttura sportiva, assicurane alle società sportive un contributo economico per le ulteriori  spese  a cui devono fare fronte;


3)      chiedere scusa alla città per la mancata e irresponsabile promessa elettorale di garantire, entro i primi giorni del suo mandato, un campo sportivo in erba, con spogliatoi nuovi e tribuna coperta.


Alla presente interrogazione si chiede risposta scritta.





Ceglie Messapica 22.10.2012


                                                                            Tommaso Argentiero
                                                             Consigliere Comunale “Noi con Federico”