Visualizzazioni totali

Conferenza di presentazione "Ritratti e figura dal Map"

Mercoledì 30 novembre 2016

Il Map al Maac di Ceglie Messapica con la mostra “Ritratti e figure dal MAP. La raccolta e nuove acquisizioni (1900-nuovo millennio)”: Venerdì 2 dicembre Conferenza Stampa di presentazione.

Si aprirà sabato 3 dicembre p.v. alle ore 19.00 presso il MAAC (Museo Archeologico e d’Arte Contemporanea) di Ceglie Messapica, la mostra: “Ritratti e figure dal MAP. La raccolta e nuove acquisizioni (1900-nuovo millennio)”.
Una ragguardevole testimonianza del patrimonio artistico contemporaneo afferente al territorio, mostra, unica nel suo genere, con le opere legate al genere del ritratto o alla figura tra le più significative provenienti dal MAP, presidio per l’arte contemporanea che ben si coniuga con le attività del Sistema Gusto d’Arte di Ceglie Messapica e del MAAC in particolare.
L’inaugurazione sarà anticipata da una Conferenza Stampa che si terrà venerdì 2 dicembre alle ore 12.00 presso il MAAC, in via De Nicola (nei pressi del Municipio).
Saranno presenti: il Direttore Scientifico del Map, Prof. Massimo Guastella, il Vice Sindaco di Ceglie Messapica Angelo Palmisano, l’Assessore alle Attività Culturali Mariangela Leporale, l’Assessore alle Comunicazioni Istituzionali e Smart City Antonello Laveneziana, la Presidente della Coop. Imago Loredana Gianfrate e l’artista cegliese Cosimo Epicoco.

La Mostra resterà aperta fino al 28 febbraio 2017 e seguirà i seguenti orari:

Dal lunedì al sabato: 15.30 - 18.30

Domenica:10.30 -12.30 / 15.30 - 18.30
 

Eventi natalizi in città

Mercoledì 30 novembre 2016
Da sabato 3 dicembre prenderà il via la seconda edizione de: “La PIAZZA di NATALE”. Ritorna, quindi, in tutti i weekend ed i giorni festivi di dicembre, a partire dal giorno 3 fino al giorno 27, la manifestazione natalizia che nel 2015 ha riscosso grande consenso di pubblico.

L’evento si terrà nel centro storico di Ceglie Messapica, interessando in particolare Via San Rocco, Piazza Sant’Antonio, Corso Garibaldi e Piazza Plebiscito.
“La Piazza di Natale”, rispetto alla precedente edizione, si arricchisce di numerosi spettacoli per bambini, ma anche per famiglie e adulti: street band, artisti di strada, spettacoli con il fuoco, animazione con personaggi Disney, ballon man, roue cry, ombre cinesi, giocoleria e magia, clown, musica con materiali di riciclo, breakdance, concerti di violino, bolle giganti, serate di beneficenza e tanto altro. Ogni giorno inoltre : Mercatino di Natale, Food e Prodotti tipici, Musica e Beneficenza. In Piazza Sant’Antonio ci sarà l’area dedicata ai bambini, con la Casetta di Babbo Natale e la Casetta degli Elfi dove verranno effettuati vari lavoretti con materiali riciclati, giochi, ballon art e ‘trucca bimbi’.

4° edizione della manifestazione "Regala un sorriso"

Martedì 29 novembre 2016

L’Associazione di promozione Sociale “Gioia” di Ceglie Messapica (Br), torna nel periodo pre natalizio, per il quarto anno consecutivo, con l'iniziativa “Ragala un sorriso”, per sostenere ed aiutare chi ne ha bisogno.
“Regala un Sorriso” anche per l'edizione 2016, si fa in tre: accanto alla primaria finalità di raccogliere giocattoli nuovi ed usati ma in buone condizioni da devolvere ai bambini e ragazzi (0-13 anni) delle Famiglie in difficoltà, aiutate dai Servizi Sociali del Comune messapico, ma anche dalle Caritas delle Parrocchie Maria SS Assunta e San Rocco e dall’Associazione nazionale “Telefono Azzurro”, nonché alla “Cena di beneficenza” il cui ricavato servirà per l'acquisto di beni di prima necessità e materiale scolastico da devolvere ai nuclei familiari della città che vivono in condizioni di estrema difficoltà, si aggiunge, nuovamente, la “Lotteria di beneficenza” che permetterà ai fortunati vincitori di ricevere tanti premi, messi in palio dalle attività commerciali di Ceglie Messapica e non solo, il cui ricavato andrà ad aggiungersi a quello della cena, per ampliare l'acquisto di generi necessari anche per l'igiene della persona e della casa.
Confidiamo nella sensibilità di tutti i cittadini, perché è possibile, con un piccolo gesto, rendere felice un bambino, e la sua Famiglia, meno fortunati e portare un po’ di gioia nei loro cuori.

A seguire il calendario delle iniziative

1.      RACCOLTA GIOCATTOLI NUOVI ED USATI
dal 28 novembre all' 15 dicembre
solo nei giorni di LUNEDI' e GIOVEDI'
presso il MOVIDA CAFE' – dalle ore 16 alle ore 18

2.      CENA DI BENEFICENZA (biglietti in prevendita)
venerdì 16 dicembre 2016
presso la MASSERIA TARTURIELLO (Prov.le per Martina Franca) – ore 21

3.      LOTTERIA DI BENEFICENZA
dal 28 novembre al 18 dicembre
Estrazione premi domenica 18 dicembre ore 18 al Capolinea Cafè
          
“Regala un sorriso 2016” è organizzata con il Patrocinio del Comune di Ceglie Messapica, Assessorato alle Politiche Sociali.
Si ringraziano: Agrimenga, Anna Rodio, Anthea Bags&Shoes, Bar Maglù, Cantine Due Palme, Capolinea Cafè, Convertino Giovanni M° panettiere, Crazy Party, Demarchi Fioreria, Glamour Fotografia, Farmacia Messapia, Lavinia Gioielleria (LE), Masseria Tarturiello, Mata Mua (LE), Movida Cafè, Panificio San Lorenzo, Parafarmacia Mita, Parafarmacia Musto, Osteria da Giuseppe, Pietro Bazzini M° casaro, R&S, Spina Sapori di Puglia, Suma Negozi di Quartiere, Supermercato DOK.
Per informazioni su come e dove acquistare i biglietti della cena e della lotteria, contattare l'Associazione sulla pagina Facebook o scrivere all'indirizzo associazione.gioia.ceglie@gmail.com

Progetto scolastico per la solidarietà

Lunedì 28 novembre 2016

Il 24 novembre 2016, alle ore 10.30, un gruppo di alunni di varie classi della Scuola Secondaria di I° grado “G. Pascoli” di Ceglie Messapica, diretta dalla Dirigente Scolastica prof.ssa Concetta Patianna, accompagnato dalla docenti Antonella Macchitelli e Letizia Soloperto, hanno partecipato all’inaugurazione della Mostra di Beneficenza dal titolo “ Un’opera Cegliese per Amatrice”, inserita nel “Progetto Ceglie Amatrice”, realizzato da Alphard Record, con il patrocinio del Comune di Ceglie Messapica.
Tale Progetto ha come base la solidarietà, che contraddistingue il popolo italiano in momenti particolari e delicati, come quello che sta vivendo il nostro Paese negli ultimi tempi, a causa del Sisma , che ha colpito molte zone del centro Italia.
Essere vicini a queste popolazioni è davvero importante e perciò è giusto che anche i giovani siano sensibilizzati verso questa problematica che sta vivendo la nostra nazione.
Durante la manifestazione, dopo il saluto dell’ assessore Antonello Laveneziana e gli interventi dell’organizzatore Rocco Palazzo, del Sindaco del Consiglio Comunale dei Ragazzi, della docente Antonella Macchitelli, gli alunni dei due Istituti Comprensivi di Ceglie Messapica si sono cimentati nella lettura di pensieri, poesie, lettere…attinenti la tematica in questione.
A conclusione degli interventi gli alunni hanno potuto visionare tutti i lavori presentati  da loro stessi e da artisti vari, che per l’occasione hanno donato molte opere, che saranno battute all’asta il 9 dicembre 2016 dalle ore 16.30.


E’ stato ribadito inoltre che gli eventi in programma sono ancora tanti, che coinvolgeranno non solo i nostri ragazzi, ma tutta la popolazione cegliese fino al 6 gennaio, giorno di chiusura del mercatino natalizio “Regalati un regalo per Amatrice”, che concluderà il Progetto.
L’obiettivo primario di tutto questo è quello di creare un ponte solidale, tra il nostro Paese e le zone terremotate, attraverso una raccolta fondi “CeglieAmatrice”.

 La Dirigente Scolastica
Prof.ssa Concetta Patianna
                                                       
  La collaboratrice della DS                                                     
Prof.ssa Antonella Macchitelli
                                                                                                 

Comunicato di Cataldo Rodio

        Lunedì 28 novembre 2016

COMITATO CITTADINO DI SALVAGUARDIA DEL PRESIDIO OSPEDALIERO CITTA’ DI CEGLIE MESSAPICA 

“VERGOGNA PER NON AVER DATO UNA RISPOSTA A CIRCA CINQUECENTO CITTADINI” 

Questo Comitato Cittadino, come già comunicato alla cittadinanza cegliese in data 8 Novembre, sospenderà qualsiasi iniziativa di tutela della nostra struttura sanitaria non appena saranno realizzati i servizi, oltretutto annuncio che tra pochi giorni informerò la cittadinanza cegliese di alcune notizie sullo stesso motivo del P.T.A..
Il Progetto di Telemedicina presentato nel nostro Presidio Territoriale di Assistenza, divulgato il 16 Novembre, è stato Deliberato dalla Giunta Regionale nel  mese di Agosto 2011 e questo dimostra che i proclami politici fatti recentemente non servono a niente, ma è un risultato di una lunga battaglia iniziata diversi anni fa.
Certamente questo servizio di Telemedicina per assistenza  domiciliare attivato in questo Comune di Ceglie Messapica con i MMG  ai pazienti affetti da patologie croniche, con una Unità Centrale posizionata presso il PTA, con numero 10 postazioni a domicilio, tale servizio avrà la durata di tre anni, per un importo complessivo di  euro 168.300,00+IVA.
Devo ricordare che questo Comitato più volte aveva lamentato di  far aumentare i p. l. nell’Ospedale di Comunità il quale veniva avviato con la Delibera ASL BR-1 n. 3136 del 06.12.2011 con n. 8 p. l. e successivamente venivano implementati  altri 4 p. l. per un totale  di 12 posti.
Oltretutto è grave l’indifferenza del Sindaco Caroli che non risponde a circa cinquecento cittadini, negando persino la risposta a  una iniziativa proposta come il ricorso al TAR, essendo giusta e sacrosanta la richiesta, anche se sono trascorsi cinque anni senza avvalersi di questi servizi.
Per quanto innanzi detto, questo non basta, anzi bisogna continuare a lottare per questa comunità, affinché tutti i servizi deliberati  dall’ASL BR-1 numero 3136 e
3140 del 6.12.2011 vengano concretizzati nella loro interezza e nel più breve tempo possibile dalla Regione Puglia, la quale sino ad oggi ha manifestato un silenzio  inconsueto alle numerose missive trasmesse da questo Comitato Cittadino.
Pertanto, senza perdere ulteriore tempo e senza prendere in giro i cittadini di questa comunità con la politica del raggiro, sarebbe opportuno che qualcuno facesse il suo dovere mettendoci la propria faccia, cosa che non ha fatto assolutamente nessuno sino ad oggi, affinché questi servizi possono essere realizzati una buona volta per sempre dalla Regione Puglia, per consegnare ai cittadini quanto assicurato, senza far venir meno i Livelli Essenziali di Assistenza.
Cordiali ossequi a tutta la cittadinanza.

         Il Presidente del Comitato
                      Cataldo Rodio